Perchè conviene la rete di imprese


 

  • Convenzioni con fornitori di impianti, materiali di consumo, attrezzature, servizi e trasporti;
  • Convenzioni con prestatori d’opera per le coltivazioni e la raccolta dei prodotti;
  • Partecipazione ai Tavoli Regionali di settore;
  • Formazione professionale per scelte e sviluppo delle coltivazioni;
  • Ipotesi di un marchio distintivo del territorio;
  • Forme di partenariato con produttori oltre al territorio;
  • Iniziative per la difesa dell’ambiente;
  • Partecipazione collettiva a fiere e altre iniziative promozionali;
  • Accordi per un diverso utilizzo e smaltimento dei residui da produzione e dalle coltivazioni;
  • Iniziative collegate alle attività turistiche e della ristorazione sul territorio.


CONTENUTI – obbligatori per la costituzione di una rete di imprese

  • Il nome, la ditta, la ragione o la denominazione sociale di ogni partecipante;
  • L’indicazione degli obiettivi strategici di innovazione e di innalzamento della capacità competitiva dei partecipanti e le modalità concordate tra gli stessi per misurare l’avanzamento verso tali obiettivi;
  • La definizione di un programma di rete, che contenga l’enunciazione dei diritti e degli obblighi assunti da ciascun partecipante, le modalità di realizzazione dello scopo comune;
  • La durata del contratto, le modalità di adesione di altri imprenditori;
  • Le regole per l’assunzione delle decisioni dei partecipanti su ogni materia o aspetto di interesse comune che non rientri, quando è stato istituito un organo comune, nei poteri di gestione conferiti a tale organo. [Art. 3, comma 4-ter].

Associ azione Imprenditori
il Presidente